FILOSOFIA

La nostra cultura aziendale e la costante riflessione sui nostri valori sono il fondamento dell’attività che svolgiamo e il presupposto imprescindibile per un successo duraturo

  • COMPETENZA E INNOVAZIONE

    Competenze specialistiche settoriali, prodotti eccellenti e capacità di innovazione sono i nostri punti di forza. Seguiamo il cliente con competenza, flessibilità e dedizione. In questo, i nostri collaboratori, con il loro know-how e la loro creatività, rappresentano il nostra capitale più importante.

  • SUCCESSO GRAZIE ALLA COLLABORAZIONE

    Per i nostri clienti, costituiamo dei partner forti per soluzioni orientate al futuro nella tecnica di saldatura. Il vostro vantaggio competitivo è ciò a cui puntiamo. Il vostro successo rappresenta una conferma per noi: così è oggi e così sarà in futuro!

  • QUALITÀ E ATTENZIONE

    La qualità che desideriamo per i nostri prodotti e servizi è determinata dalle elevate esigenze dei nostri clienti e dall’attenzione che riserviamo all’ambiente e alle persone che utilizzano i nostri prodotti e li impiegano nel loro lavoro.

  • RISPETTO E FIDUCIA

    Con i nostri clienti, partner e collaboratori instauriamo un rapporto onesto e rispettoso. La nostra cultura è caratterizzata da serietà e fiducia. Questo, insieme a una comunicazione aperta nei confronti di aziende e terzi, forma a nostro avviso la base per il nostro successo commerciale.

  • TUTELA DELL’UOMO E DELLA NATURA

    Tutte le decisioni aziendali sono prese tenendo in considerazione la tutela dell’ecosistema, della salute dei collaboratori e di coloro che utilizzano i nostri prodotti. Proteggere le risorse naturali è un dovere per noi. Lo sviluppo di nuovi prodotti avviene in base ai principi di sicurezza, assenza di radiazioni, tutela della salute e sostenibilità.

Noi di Litty ci poniamo l’obiettivo di dar forma a un’azienda di successo che crei un valore aggiunto duraturo: per i nostri clienti, i partner commerciali, i collaboratori e la società.

Sono questi i valori perseguiti da Litty Handelsgesellschaft

Unterschrift

Marie-Therese Litty-Panitz